Cosa sono le Trecce di Berenice?

Un argomento ampio quanto interessante
Rispondi
Avatar utente
stefano86k
Amministratore
Messaggi: 2446
Iscritto il: mar 20 mag 2008, 12:41

Cosa sono le Trecce di Berenice?

Messaggio da stefano86k » sab 16 nov 2013, 17:26

Vi è mai capitato di vedere del fumo ai lati degli alettoni posteriori di una F1? Ecco quelle sono le trecce di Berenice. Da wikipedia: "Il termine "trecce di Berenice" viene utilizzato in aeronautica per indicare un fenomeno causato dalla resistenza indotta. In parole semplici, tra la parte superiore ed inferiore dell'ala, a causa degli scompensi di pressione, si generano dei flussi di aria che si avvitano tra essi, rassomiglianti appunto alle "trecce di Berenice". Tale fenomeno è a volte osservabile anche sui comuni aerei di linea, in atmosfera umida e con bassa temperatura."
Quando un'ala si muove in un fluido, e per semplificare prenderemo il caso dell'aria, essa genera una forza aerodinamica di portanza attraverso la creazione di una differenza di pressione fra dorso (parte superiore) e ventre (parte inferiore) dell'ala stessa. La portanza è una somma di forze di pressione, e non una singola forza. I fluidi sono costretti a muoversi da zone di alta pressione a zone di bassa pressione, cosicché l'aria che si trova ad alta pressione tende a muoversi verso la zona a pressione più bassa. Poiché questo non può farlo passando davanti alla parte anteriore dell'ala, né dalla parte posteriore dell'ala, a causa della direzione della velocità dell'aria stessa, essa tenderà a passare attorno alle estremità, muovendosi nella direzione dell'asse longitudinale dell'ala stessa. Di conseguenza, l'aria si muove in maniera circolare dal ventre al dorso dell'ala, passando attorno alle sue estremità.
I vortici d'estremità producono una zona di bassa pressione al loro centro, questo induce anche un abbassamento della temperatura, che condensa l'acqua presente nell'aria (umidità), rendendo visibili questi vortici.

CLICCA PER INGRANDIRE

Immagine

Immagine

Immagine


Rispondi